PREMIO FRANCO REITANO

 EDIZIONE 2015

 

Regolamento del Concorso

 

 

 

 

 

Art. 1 – “PREMIO FRANCO REITANO”

L’ Associazione Maestro Franco Reitano (di seguito detta “Organizzazione”) indice e organizza il concorso musicale “PREMIO FRANCO REITANO” – Edizione 2015 (di seguito detto “Concorso”).

 

Art. 2 –  Data della manifestazione

Il Concorso si articolerà in un’unica serata fissata in data 7 novembre 2015  (sabato) con inizio alle ore 20.30 presso il Teatro San Luigi di Concorezzo (MB) sito in Via De Giorgi, 56 - Tel. 0396040948

 

Art. 3 –  Finalità del Concorso

Il Concorso ha come finalità la diffusione della musica attraverso interpreti musicisti (solisti o gruppi) e quello di ricordare il compositore e Maestro Franco Reitano che per tutta la sua vita si è dedicato alla musica creando melodie e successi intramontabili nonché all’insegnamento della musica a varie generazioni.

 

Art. 4 –  Concorrenti

Sono ammessi al Concorso tutti gli artisti e musicisti singoli o costituiti in gruppo di seguito chiamati “Concorrenti”.

Il Concorrente dovrà:

aver compiuto il 18mo anno;

rispettare il contenuto del regolamento;

compilare la domanda d’iscrizione in ogni sua parte, pena l’esclusione dalla selezione.

 

Art. 5 –  Modalità d’iscrizione

Le domande d’iscrizione al Concorso dovranno essere spedite, a pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 15 Ottobre 2015.  La domanda d’iscrizione dovrà essere scaricata attraverso l’apposito format presente sul sito www.premiofrancoreitano.it

La partecipazione alle prove e alla serata del Concorso non prevede alcun compenso per i concorrenti, a nessun titolo. La stessa iscrizione è gratuita.

 

Art. 6 –  Domanda d’iscrizione

Il modulo della domanda d’iscrizione presente all’interno del sito www.premiofrancoreitano.it di cui al punto 5 dovrà essere compilato in ogni sua parte e dovranno essere forniti gli allegati richiesti come indicato nel modulo stesso.

In particolare gli allegati richiesti saranno:

invio di n° 2 (due) brani musicali (un brano inedito e una cover) in formato mp3 con la durata complessiva max di 8 (otto) minuti.

copia del testo letterario (se in lingua straniera o dialettale anche la traduzione);

invio delle foto del concorrente (singolo o gruppo);

fotocopia di valido documento d’identità del solista e di tutti i componenti del gruppo/band.

curriculum artistico del concorrente (singolo o gruppo)

eventuali rassegne stampa, video, progetti, materiali ed informazioni inerenti all’attività artistica del concorrente.

 

Le domande di ammissione al Concorso verranno valutate da una commissione di esperti musicali e la mancanza di uno dei documenti elencati o la non completa compilazione della domanda potrà comportare l’ automatica esclusione.

Tutta la documentazione ed i materiali inviati non verranno restituiti.

Nessun rimborso è dovuto ai concorrenti per l’invio di quanto sopra.

 

Art. 7 –  Caratteristica dei brani in gara

I brani inviati dovranno avere, a pena di inammissibilità o di esclusione, le seguenti caratteristiche:

essere costituiti da testo e musica;

essere interpretati in qualsiasi lingua (italiano, lingua straniera o dialettale);

non contenere messaggi pubblicitari a favore di persone, prodotti, servizi o partiti politici.

Sono accettate eventuali tracce registrate di cori, solo se non hanno funzione di “voce guida”

 

Sono ammessi al concorso solo BRANI INEDITI, che non hanno quindi un supporto in vendita nei negozi o su piattaforme digitali e che non hanno avuto emissioni sui media locali o nazionali.

Ogni artista iscrivendosi dichiara sotto la sua responsabilità, l’originalità dei brani presentati e solleva l’organizzazione da qualsiasi controversia legata alle canzoni stesse, alla loro esecuzioni ed eventuali conflitti su diritti patrimoniali. In qualità di partecipante al contest, ogni artista/band (ed i suoi singoli membri) dichiara di essere autore dei contenuti forniti (mp3) e che tali contenuti siano originali e non siano mai stati pubblicati prima.

 

I brani non dovranno contenere elementi:

osceni, pornografici, ingiuriosi, diffamatori o comunque offensivi dell’onore, decoro, reputazione, immagine di qualsiasi soggetto;

discriminatori in ragione di età, sesso, orientamento sessuale, razza, lingua, opinioni politiche e sindacali, credenze religiose, ecc;

che possano turbare la personalità psico-fisica dei minori;

che abbiano contenuti pubblicitari;

che incitino alla violenza o all’odio, comunque motivati;

che inducano a comportamenti comunque pregiudizievoli per la salute e/o sicurezza e/o protezione dell’ambiente;

che si pongano comunque in violazione o elusione della legge o lesivi di diritti, anche di terzi (es. in materia di diritto d’autore e diritti connessi).

 

Art. 8 –  Commissione e Direzione Artistica

La Direzione Artistica del PREMIO FRANCO REITANO - Edizione 2015  è affidata alla Commissione Artistica istituita e selezionata dall’Organizzazione, il cui giudizio sarà insindacabile, selezionerà (in maniera anonima) i 6 (sei) concorrenti finalisti che si esibiranno al Concorso “PREMIO FRANCO REITANO”.

L’ordine di esecuzione dei 6 (sei) finalisti sarà deciso e stabilito dalla Commissione Artistica.

 

Art. 9 –  Comunicazione dei nomi dei Finalisti al Concorso

L’elenco dei 6 (sei) finalisti al Concorso verrà diramato il 20 ottobre 2015 nelle seguenti modalità:

sul sito www.premiofrancoreitano.it

sul profilo facebook (Premio Franco Reitano)

telefonicamente o via email dall’Organizzazione

 

Art. 10 –  Giuria

La Giuria del Concorso sarà composta da musicisti, autori, critici, giornalisti musicali e discografici a cui spetterà il compito di giudicare ogni singola esibizione e di stilare la graduatoria finale che decreti il Vincitore del PREMIO FRANCO REITANO – Edizione 2015.

La graduatoria sarà ad insindacabile giudizio della Giuria e secondo i criteri che terranno conto:

interpretazione vocale e strumentale (nel caso di gruppo);

originalità degli arrangiamenti;

presenza scenica sul palco;

 

Art. 11 –  Vincitore e Premi

Al vincitore del Concorso andrà la produzione del videoclip della sua canzone.

Al primo, secondo e terzo classificati verrà donata una targa in ricordo della finale del Concorso.

 

Art. 12 –  Prove

Gli Artisti selezionati sono obbligati a presenziare alle prove, secondo le indicazioni e comunicazioni della Commissione Artistica. Alle stesse non potranno partecipare accompagnatori al seguito (salvo diversi accordi).

 

Art. 13 –  Esclusione

L’ Organizzazione della manifestazione si riserva il diritto di escludere, in qualsiasi momento, dal Concorso gli Artisti che non dovessero rispettare il contenuto del presente regolamento. Pertanto la partecipazione al Concorso comporta la totale accettazione dello stesso.

 

Art. 14 –  Responsabilità verso terzi

Gli Artisti, iscrivendosi al presente concorso/manifestazione, esonerano l’ Organizzazione e la Commissione Artistica da qualsiasi responsabilità verso terzi che possano ritenersi lesi dalla loro esibizione o da dichiarazioni false in merito alla paternità dei brani e/o quanto altro.

 

 

Art. 15 –  Diritti d’immagine

Partecipando alla serata finale del Concorso gli Artisti autorizzano, sin dall’invio della domanda d’iscrizione, l’Organizzazione del “PREMIO FRANCO REITANO” – Edizione 2015, a riprendere e fotografare la propria immagini e la propria esibizione durante le prove e serata del 7 novembre 2015, a titolo gratuito, per il solo scopo di utilizzare le stesse foto e il video per pubblicizzare l’evento e  per le future edizioni del Concorso oltre che per eventuale inserimento in libri, siti web, sedi radiofoniche o televisive, profili facebook e/o quanto altro al solo scopo di cronistoria dello stesso.

 

Art. 16 – Liberatoria per registrazioni e CD/DVD compilation

Il Concorso potrà essere interamente registrato in audio ed in video. Il concorrente, qualora arrivasse tra i gli otto (otto)  finalisti, autorizza l’Organizzazione  alla registrazione audio e video della propria esibizione, alla relativa messa in onda e allo sfruttamento dei propri diritti d’immagine concernenti la partecipazione al Concorso, anche ai fini di future operazioni di carattere promo-pubblicitario (tra cui, a titolo esemplificativo ma non tassativo: premi, operazioni di patrocinio, sponsorizzazioni, merchandising, nonché diffusione via Internet, trasmissioni radiofoniche o televisive, ecc), senza alcuna limitazione di tempo e spazio e senza nulla a pretendere sia dall’Organizzazione che da terzi. L’Organizzazione potrà decidere di stampare a proprie spese un CD/DVD dell’intero Concorso. Il concorrente finalista si impegna a sottoscrivere una dichiarazione liberatoria per le autorizzazioni di cui sopra.

 

Art. 17 – Spese di viaggio e di soggiorno

Le spese di vitto e alloggio dei concorrenti finalisti oltre alle spese di viaggio saranno sostenute  a carico dei concorrenti e nulla potrà essere richiesto a titolo di rimborso all’Organizzazione.

 

Art. 18 – Trattamento dati personali

Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs. 196/2003, recante disposizioni a tutela delle persone e degli altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il concorrente fornisce il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali, direttamente o anche attraverso terzi, oltre che per l’integrale esecuzione del presente regolamento o per elaborare: a) studi, ricerche, statistiche ed indagini di mercato; b) inviare materiale pubblicitario e informazioni commerciali.

 

Art. 19 – Integrazioni e modifiche

Nel periodo di vigenza del presente regolamento, l’ Organizzazione, a suo insindacabile giudizio, può apportare ad esso, senza preavviso ai partecipanti, integrazioni e modifiche sia per esigenze organizzative e funzionali, sia a tutela e salvaguardia del livello artistico del Concorso. Ogni eventuale integrazione/modifica sarà tempestivamente comunicata sul sito web.

 

Art. 20 – Inadempienze

L’Organizzazione si riserva espressamente, in caso di inadempienza di quanto previsto dagli articoli del presente regolamento, il potere di escludere in qualsiasi momento dal Concorso il partecipante responsabile dell’inadempienza.

 

Art. 21 – Clausola di rinvio

Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione del presente Regolamento sarà deferita, con apposito ricorso, ad un Collegio arbitrale da adire nel termine perentorio di 3 (tre) giorni dal momento in cui il provvedimento contestato è stato portato a conoscenza della parte. Quest’ultima dovrà, in ogni caso, avere diretto interesse alla controversia. La sede del Collegio arbitrale è  Monza.

 

Art. 22 – Responsabilità

L’ Organizzazione declina ogni responsabilità per danni, incidenti, smarrimento o quanto altro si dovesse verificare prima, durante e dopo la manifestazione per fatti indipendenti dalla volontà degli organizzatori stessi.